Il Push Up rappresenta il più classico degli esercizi a corpo libero: può essere comodamente eseguito a casa ed è ottimo per potenziare e definire la parte superiore del corpo. Consiste in un movimento di spinta che porta ad allontanare il petto dal pavimento, mediante piegamenti sulle braccia (spesso erroneamente definito ‘flessioni’) e può essere eseguito in una vasta gamma di variazioni.

Oltre agli arti superiori, il Push Up permette di allenare efficacemente buona parte della muscolatura del corpo, dalla schiena all’addome, i cui muscoli fungono da stabilizzatori e vengono quindi attivati in maniera isometrica (statica). Si tratta dunque di un esercizio completo, in grado di stimolare il grande pettorale, i fasci anteriori del deltoide, il tricipite brachiale, i muscoli addominali, i flessori dell’anca e il quadricipite femorale: una valida scelta per tonificare e definire la muscolatura della parte superiore del corpo, ma anche utile nel proteggere articolazioni e legamenti da traumi.

Il Push Up classico si esegue posizionandosi a terra proni, con i palmi delle mani ben appoggiati al suolo e distanziati tra loro poco più della larghezza delle spalle. Anche gli avampiedi risultano poggiati a terra, mentre gli arti inferiori devono essere leggermente divaricati. Tronco, nuca e bacino sono ben allineati e lo sguardo rivolto verso il pavimento, al centro delle mani. Contraete gli addominali e mantenere un assetto del corpo neutrale. Dalla posizione di partenza iniziate quindi a piegare le braccia, abbassando il corpo verso il pavimento, ricordando di mantenere la schiena piatta. Espirando, tornate lentamente alla posizione iniziale.

Per chi è poco allenato, consigliabile è invece il Push Up in ginocchio: posizionatevi a quattro zampe, portando le mani sotto le spalle; mantenete le ginocchia ben salde sul pavimento (meglio se poggiate su un tappetino o un asciugamano) ed eseguite i piegamenti sulle braccia.

Altre possibili varianti sono costituite dal Push Up con appoggio su una sola gamba o su un solo braccio (One arm Push Up); il Clap Push Up, che prevede che le mani vengano sollevate da terra per effettuare un clap; il Push Up con palla svizzera o palla medica e l’Handstand Push Up, o piegamento in verticale.