In estate più che mai capita che i nostri amici pelosi abbiano bisogno di protezione dagli assalti dei piccoli parassiti che si diffondono ovunque. Basta una corsa in un prato, ed ecco che il nostro quadrupedino comincia a grattarsi incessantemente, quasi volesse scorticarsi a suon di unghiate pur di sbarazzarsi  degli indesiderati ospiti sul suo pelo. Se è vero che un bagno spesso non basta per dargli sollievo, è anche vero che i prodotti repellenti in commercio sono carissimi e che non sono esattamente un toccasana, né per noi che li maneggiamo, né per loro.

Allora è bene sapere che esistono dei rimedi naturali ed efficaci, che possiamo facilmente prepare in casa con ciò che già abbiamo a disposizione. Eccono qualcuno.

LE FOGLIE DI EUCALIPTO

Se pensate che le pulci possano nascondersi in casa vostra, sparpagliate un po’ di foglioline di eucalipto nei posti dove pensate possano nascondersi. Alle pulci e ai parassiti in generale non piace l’odore dell’eucalipto, e se ne andranno in fretta. Potete anche sciacquare il pelo dei vostri animali con un infuso di foglie di eucalipto.

IL REPELLENTE AL LIMONE

Potete anche preparare un repellente casalingo usando il limone. Tagliate un limone a metà ed immergetelo in acqua bollente, poi lasciate raffreddare per una notte. Togliete il limone ed usate l’acqua ottenuta in un nebulizzatore per spruzzare il pelo del vostro animale e anche il posto in cui abitualmente dorme.

IL MASSAGGIO CON GLI OLII ESSENZIALI

Per rimuovere le pulci dal pelo, fate una mistura di olio di mandorle con alcune gocce di olio essenziale di lavanda e di legno di cedro. Massaggiatelo bene sulla pelle del vostro animale per aiutarlo a tenere lontane le pulci.

IL BAGNO ALLA MALALEUCA

Se il vostro animale è infestato di pulci, avrete bisogno di fargli un bel bagno: immergetelo totalmente (a parte la testa) in una vasca che contenga da 3 a 5 gocce di olio essenziale di malaleuca (tea tree) o in alternativa di olio essenziale di rosmarino.

L’AGLIO

Date al vostro animale dell’aglio in un pochino di burro, di carne, o di formaggio (per invogliarlo a mangiarlo). Sminuzzate bene una testa d’aglio e, aggiungendone un cucchiaino ad un altro alimento che a lui piace, fateglielo mangiare tre volte al giorno. L’aglio modifica l’odore della pelle e aiuta a repellere le pulci e gli insetti perché non ne gradiscono l’odore.

IL TANACETO

Comprate al vostro pet una pianta di tanaceto (Tanacetum vulgare) e mettetela vicino alla sua cuccia o al posto in cui abitualmente dorme. Assicuratevi anche di lavare regolarmente la sua cuccia e il suo cuscino in acqua calda.

Et voilà, bye-bye pulci!