L’ingrossamento della prostata può comportare diversi sintomi, come ad esempio difficoltà a urinare, dal momento che la ghiandola ingrossata comprime la parete dell’uretra.

Con il tempo, questo si traduce in un indebolimento della vescica, che diventa meno efficiente. Non svuotandosi più alla perfezione, inoltre, la vescica potrebbe anche sviluppare delle infezioni o dei calcoli.

Altri sintomi sono uno stimolo frequente a urinare sia di giorno che di notte, sgocciolamento terminale e la sensazione di non aver svuotato completamente la vescica.