LA ZONA DI PRODUZIONE
La zona di produzione del Riso del Delta del Po si estende sul territorio amministrativo delle province di Rovigo, in Veneto, e Ferrara, in Emilia-Romagna.

LE CARATTERISTICHE
L’indicazione Riso del Delta del Po si riferisce esclusivamente al riso appartenente al tipo Japonica, gruppo superfino nelle varietà Baldo, Carnaroli, Volano e Arborio. Il prodotto si caratterizza per un chicco grande, cristallino, compatto, con un eleva- to tenore proteico ed è commercializzato bianco o integrale. Indice di collosità: Baldo > 4,5 g/cm, Carnaroli > 1,5 g/cm, Volano > 3,0 g/cm, Arborio > 3,5 g/cm.

COME SI DISTINGUE
Il Riso del Delta del Po è commercializzato in scatole o in sacchetti da 0,5 kg, 1 kg, 2 kg, 5 kg ed è confezionato anche sottovuoto o in atmosfera controllata. Sui contenitori figurano le seguenti indicazioni: il nome del prodotto, seguito dalla IGP per esteso o in acronito, la varietà e la dicitura “Riso integrale” se del caso, il logo della denominazione e il simbolo comunitario.

DOVE SI ACQUISTA
Il prodotto è reperibile principalmente nella zona di produzione, specialmente nelle province di Ferrara, Rovigo e quelle limitrofe, attraverso la vendita diretta e/o al dettaglio e in alcuni casi anche attraverso la distribuzione organizzata.

Denominazione registrata il 10 novembre 2009.