LA ZONA DI PRODUZIONE
La zona di produzione del Radicchio di Verona comprende parte del territorio delle province di Verona, Vicenza e Padova, in Veneto.

LE CARATTERISTICHE
Il prodotto presenta due tipologie; Precoce e Tardivo. Il tipo Precoce è di peso com- preso tra i 150 e i 350 g mentre il tipo Tardivo ha un peso compreso tra i 100 e i 300 g. Entrambe le tipologie hanno le seguenti caratteristiche: cespo e fittone puliti e lavati, uniformità nel calibro e nella lunghezza dei cespi; germoglio compatto, serrato nella parte apicale di forma leggermente ellittica, con nervature della lamina fogliare ben evidenti ed aperte; colore del lembo fogliare rosso brillante senza variegature; colore della nervatura principale completamente bianca stretta alla base. I cespi sono interi, sani, senza marciume. Il prodotto è commercializzato con una parte apprezzabile della radice (fittone) di lunghezza non superiore a 4 cm e di diametro proporzionale alle dimensioni del cespo stesso.

COME SI DISTINGUE
Le confezioni recano obbligatoriamente, oltre all’indicazione Radicchio di Verona IGP, al logo della denominazione e al simbolo comunitario della IGP, le seguenti diciture: nome, cognome o ragione sociale e indirizzo del confezionatore, peso, data e luogo di confezionamento, scadenza al consumo.

DOVE SI ACQUISTA
Il radicchio di Verona è reperibile prevalentemente in Veneto e nei territori limitrofi attraverso la vendita diretta e/o al dettaglio e in alcuni casi anche attraverso la distribuzione organizzata.

Denominazione registrata il 2 febbraio 2009.