LA ZONA DI PRODUZIONE
La zona di produzione della Pera Mantovana comprende il territorio di diversi co- muni della provincia di Mantova, in Lombardia.

LE CARATTERISTICHE
L’indicazione Pera Mantovana indica i frutti delle seguenti cultivar: Abate Fetel, Conference, Decana del Comizio, Kaiser, William e Max Red Bartlett. La varietà Abate Fetel si distingue per il colore verde chiaro-giallastro con presenza di rugginosità attorno alla cavità calicina e al peduncolo, forma piuttosto allungata, sapore dolce. La varietà Conference si distingue per il colore verde giallastro con rugginosità diffusa intorno alla cavità calicina che spesso interessa il terzo basale del frutto, forma piriforme spesso simmetrica, sapore dolce. La varietà Decana del Comizio si distingue per il colore verdechiaro-giallastro spesso colorato di rosa e rugginosità sparsa, forma turbinata, sapore dolce aromatico. La varietà Kaiser si distingue per il colore completamente rugginoso, forma calebassiforme-piriforme, polpa fine e succosa. Le varietà William e Max Red Bartlett si distinguono per il colore giallo con sfumature dal rosa al rosso, forma piriforme, sapore dolce aromatico. Grado brix: 11. È commercializzata nel periodo intercorrente tra il 10 agosto ed il 31 maggio di ogni anno.

COME SI DISTINGUE
Sui contenitori sono riportati, in caratteri di stampa delle medesime dimensioni, l’indicazione Pera Mantovana – Indicazione Geografica Protetta (IGP), il nome della cultivar, seguita dal logo della denominazione e dal simbolo comunitario. Nel medesimo campo visivo deve comparire nome, ragione sociale ed indirizzo del confezionatore, nonché il peso lordo all’origine.

DOVE SI ACQUISTA
Il prodotto è distribuito nella zona di produzione e sul resto del territorio nazionale tramite la distribuzione organizzata.

Denominazione registrata il 20 gennaio 1998.