LA ZONA DI PRODUZIONE
La produzione del caratteristico Cotechino Modena IGP è esclusiva delle province di Modena, Ferrara, Ravenna, Rimini, Forlì, Cesena, Bologna, Reggio Emilia, Par- ma, Piacenza, Cremona, Lodi, Pavia, Milano, Varese, Como, Lecco, Bergamo, Bre- scia, Mantova, Verona e Rovigo.

LE CARATTERISTICHE
Per la sua preparazione si usa una miscela di carni suine costituita da muscolatura striata, grasso e cotenna con l’aggiunta di sale, pepe intero e/o a pezzi ed altri eventuali ingredienti (aromi, acqua, vino, zuccheri). La miscela ottenuta è insaccata in involucri naturali o artificiali. Il Cotechino Modena può essere commercializzato crudo o precotto. Se crudo, deve essere consumato previa una prolungata cottura nel corso della quale il prodotto acquista colore e sapore tipici. Se precotto, può essere sottoposto a nuova cottura, generalmente in acqua: in fase di preparazione, comunque, è già sottoposto ad un trattamento termico ad una temperatura minima di 115 °C per un tempo sufficiente a garantirne la stabilità. Il prodotto cotto è facilmente affettabile e la fetta si presenta compatta con granulometria uniforme, di colore roseo tendente al rosso non uniforme. Il suo gusto caratteristico deriva anche dal contenuto proteico (minimo 17%), dal rapporto grasso/proteine (massimo 1,9) e dal rapporto acqua/proteine (massimo 2,7). La scelta degli ingredienti da utilizzare per conciare le carni suine e le relative dosi è propria di ogni salumificio e caratterizza quindi il prodotto finale.
COME SI DISTINGUE
Il prodotto si riconosce attraverso la presenza in etichetta dell’indicazione Cotechino Modena seguita dalla menzione Indicazione Geografica Protetta, del simbolo comunitario e dalla menzione “Garantita dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali ai sensi dell’art. 10 del Reg. CE n. 510/2006”. Tali segni distintivi sono riprodotti all’interno di uno spazio detto “tassello” (in alto a destra). Il pro- dotto è venduto solo intero (crudo o precotto).

DOVE SI ACQUISTA
Il prodotto è reperibile facilmente sull’intero territorio nazionale sia presso la vendita al dettaglio, sia presso la distribuzione organizzata.

Denominazione registrata il 18 marzo 1999.