LA ZONA DI PRODUZIONE
La zona di produzione delle Clementine di Calabria interessa parte dei comuni di Reggio Calabria, Catanzaro, Cosenza, Vibo Valentia e Crotone, in Calabria.

LE CARATTERISTICHE
Le Clementine di Calabria hanno le seguenti caratteristiche: forma sferoidale leggermente schiacciata ai poli; polpa succosa di colore arancione uniforme, deliquescente e aromatica; semi assenti o in numero esiguo; grado brix: minimo 10.

COME SI DISTINGUE
Le Clementine di Calabria sono commercializzate in contenitori di capacità minima di 0,5 kg opportunamente sigillati per impedire che il contenuto possa essere estrat- to senza la rottura del sigillo. Sui contenitori è riportata l’indicazione Clementine di Calabria – Indicazione Geografica Protetta. Nel medesimo campo visivo compaiono il nome, la ragione sociale ed l’indirizzo del confezionatore, nonché il peso lordo all’origine. La dizione Indicazione Geografica Protetta è ripetuta in altra parte del contenitore o dell’etichetta anche in forma di acronimo IGP. È presente anche il logo della denominazione che raffigura il frutto.

DOVE SI ACQUISTA
Il prodotto è reperibile principalmente in Calabria, attraverso la vendita diretta e al dettaglio, e sul territorio nazionale attraverso la distribuzione organizzata.

Denominazione registrata il 24 novembre 1997.