LA ZONA DI PRODUZIONE
La zona di produzione della Ciliegia di Marostica comprende parte del territorio dei comuni di Salcedo, Fara Vicentino, Breganze, Mason, Molvena, Pianezze, Ma- rostica, Bassano e Schiavon in provincia di Vicenza, in Veneto.
LE CARATTERISTICHE

La denominazione Ciliegia di Marostica si riferisce ai frutti ottenuti dalla coltivazione delle seguenti varietà: precocissime Sandra e Francese, quest’ultima ascrivibile alle cultivar Bigareaux, Moreaux e Burlat; medio precoci Roana e durone precoce Romana; tardive duracine Milanes, Durone Rosso e Bella Italia; la varietà Sandra Tardiva e le varietà Van, Giorgia, Ferrovia, Durone Nero I, Durone Nero II, Mora di Cazzano, Ulster. Il prodotto ha un calibro minimo di 20 mm; il colore è rosso fuo- co per le varietà Francese, Sandra, Durone Rosso, Milanese, Ferrovia, Mora di Cazzano, Romana; rosso scuro per Roana, Bella Italia, Sandra Tardiva, Van, Giorgia, Ferrovia, Durone Nero I, e Durone Nero II, Ulster. Il sapore è pieno, dolce e molto gradevole.

COME SI DISTINGUE
La Ciliegia di Marostica è commercializzata in appositi contenitori di plastica, di legno o di cartone. Il contenuto di ogni imballaggio è omogeneo e comprende esclu- sivamente ciliegie di uguale varietà e qualità. Inoltre le ciliegie presentano colora- zione e maturazione uniformi. All’esterno di ogni confezione è presente l’indicazione Ciliegia di Marostica – Indicazione Geografica Protetta (IGP), la data di confezionamento, il logo della denominazione riportante una ciliegia di colore rosso e il simbolo comunitario.

DOVE SI ACQUISTA
Il prodotto è distribuito esclusivamente in Veneto tramite la vendita diretta e/o al dettaglio e attraverso la distribuzione organizzata.

Denominazione registrata l’8 febbraio 2002.