Come vengono certificati i prodotti biologici? E con quali criteri? La normativa è sicuramente complessa, ma cerchiamo di vederci chiaro per capire cosa acquistiamo quando mettiamo nel carrello un prodotto che viene certificato come biologico da una della tante società di certificazione in Europa. I parametri che vi presenteremo sono quelli previsti per la Procedura di certificazione Bioagricert e i cui requisiti devono essere rispettati da tutti gli operatori che intendono produrre in conformità al Reg. (CE) 834/2007 e s.m.i.

COMPOSIZIONE DEGLI ALIMENTI IN BASE AL REG. 834/07/CE
La ricetta, in base al tipo di alimento trasformato, può contenere percentuali variabili di ingredienti di origine agricola biologici, di ingredienti di origine agricola non biologici e di ingredienti di origine non agricola.
Ai fini del calcolo delle percentuali, sono considerati di origine agricola i seguenti ingredienti:

  • prodotti vegetali e animali derivanti dall’agricoltura e i vegetali spontanei raccolti;
  • prodotti della caccia e della pesca di animali selvatici;
  • additivi alimentari elencati nell’allegato VIII a) contrassegnati da un asterisco nella colonna del codice
  • dell’additivo sono considerati ingredienti di origine agricola a partire dal 1 luglio 20101 lievito e i prodotti a base di lievito sono considerati ingredienti di origine agricola a partire dal 31 dicembre 20132 Le percentuali sono calcolate in peso sul prodotto finito, considerando i Kg di ingredienti necessari per ottenere 100 Kg di prodotto, determinate secondo la seguente formula:

Totale ingredienti biologici/Totale ingredienti di origine agricola

LA PREVALENZA DEGLI INGREDIENTI AGRICOLI
Un alimento biologico deve essere ottenuto principalmente con ingredienti di origine agricola (cioè > 50%), non considerando nel prodotto l’acqua e il sale da cucina aggiunti. La percentuale di ingredienti agricoli è determinata secondo la seguente formula:

Totale ingredienti di origine agricola/Totale ingredienti esclusi acqua e sale da cucina aggiunti

IL DIVIETO DI COESISTENZA
Un ingrediente di origine agricola biologico non può essere presente nel medesimo prodotto, insieme allo stesso ingrediente non biologico o in conversione.

ACQUISIZIONE DI INGREDIENTI E PRODOTTI BIOLOGICI
L’operatore prima di attivare le forniture di ingredienti e prodotti biologici deve verificare il Documento giustificativo (di cui all’all. XII del Reg. CE 889/08) dei suoi fornitori e in caso di importazione da Paesi terzi applicare le procedure previste agli art. 32 e 33 del Reg. CE 834/07.
Gli ingredienti e gli alimenti biologici acquisiti dall’operatore, devono essere dichiarati conformi al Reg. CE 834/07 dal fornitore nella documentazione fiscale, nella etichettatura e/o in documenti accompagnatori.
Al momento del ricevimento l’operatore deve verificare la conformità dei prodotti al Reg. CE 834/07 e il risultato di tali verifiche deve essere registrato su apposita scheda o sui documenti di acquisto. Qualora il risultato delle verifiche dia adito a dubbi, tale prodotto potrà essere sottoposto a trasformazione, condizionamento o vendita, solo dopo che ne sia stata accertata la conformità, a meno che non sia immesso sul mercato senza indicazioni relative al biologico.
L’operatore deve mantenere e fornire a Bioagricert una lista aggiornata dei suoi fornitori di ingredienti e prodotti biologici (modulo M27).