Lo sapevate? In natura i delfini sono mammiferi capaci di dormire solo con metà del cervello. E’ quello che viene chiamato sonno uniemisferico alternato e che consente loro di rimanere sempre in qualche modo vigili e pronti a sfuggire da eventuali predatori.

E proprio al delfino e la suo tipico ritmo sonno-veglia si ispira uno dei quattro cronotipi individuati dal Dottor Breus, psicologo clinico, nella sua ultima ricerca promossa da Braun. Stando alle sue considerazioni, infatti, gli individui non si dividono in nottambuli e mattinieri ma in almeno quattro categorie distinte, ciascuna delle quali corrispondente a un determinato mammifero. E dunque ci sarebbero uomini mattinieri come il leone, nottambuli come il lupo, amanti dei pisolini come l’orso e, infine, quelli poco avvezzi al sonno come, appunto, i delfini.

E se già questa scoperta rappresenta di per sé una grande novità nell’ambito degli studi sul bioritmo umano, altrettanto sorprendente è l’analisi, condotta dallo stesso Breus, di come ciascun cronotipo possa imparare a sfruttare al meglio i benefici del mattino per avere successo nella vita.

Nel suo ultimo libro “The Power of When”, lo psicologo spiega come le prime ore della giornata rappresentino un momento cruciale per ciascun uomo in quanto fondamentali per preparare al meglio il corpo e la mente alle sfide della giornata. Bastano semplici gesti mattutini, dunque, per affinare la concentrazione, stimolare la memoria, imparare a gestire lo stress e persino avere più fiducia in sé stessi, così da ottenere il massimo in tutti i campi della propria vita.

Questi rituali del mattino dagli insospettabili benefici, in generale, valgono per tutti ma adattati – nell’orario, nella durata e nella successione – a ciascun cronotipo possono garantire davvero dei risultati insperati.

Se dunque fate parte di quegli uomini che, proprio come i delfini, faticano ad abbandonarsi al sonno, accumulano stanchezza durante il giorno ma alla sera si sentono più vigili, ecco la routine mattutina da provare subito per garantirvi il pieno successo!

6,30: sveglia!

6,35: bere un bicchiere d’acqua a temperatura ambiente per idratarsi e respirare profondamente così da permettere al corpo di acclimatarsi più facilmente alla giornata.

6,40: esporsi alla luce diretta del sole e praticare degli esercizi fisici che aiutino ad aumentare i livelli di attenzione.

7,10: fare una doccia fredda con sottofondo musicale tonificante e meditazione per gestire lo stress.

7,25: prestare attenzione alla scelta dell’abbigliamento e alla rasatura, così da sentirsi sempre al top.

7,55: concedersi una colazione proteica per rafforzare memoria e concentrazione.

8,05: leggere le ultime news e dare un’occhiata alle mail.

8,15: uscire di casa.

Seguendo questo programma post-risveglio, secondo il Dottor Breus, noterete da subito dei grandi vantaggi. Non solo, la routine può essere regolata a seconda degli obiettivi da raggiungere durante il giorno. Vi aspetta un viaggio importante? E allora potrete concedere più tempo alla meditazione scaccia-stress. Se invece l’appuntamento è con una riunione importante in ufficio, avanti tutta con gli esercizi per aumentare la concentrazione. Insomma, qualunque sia la sfida che siete chiamati a sostenere, la soluzione per vincere esiste. Ed arriva prima di mattina.

Pubbliredazionale