Se il Pilates ha riscosso così tanto successo un motivo ci sarà, anzi, più di un motivo. Perché se siete alla ricerca di una disciplina sportiva in grado di migliorare qualitativamente la vostra vita e la vostra salute, scegliendo di praticare il Pilates sarete certi di andare a colpo sicuro. Pensate che appena poche settimane dopo aver iniziato gli allenamenti, quest’attività garantisce già una serie incredibile di benefici che aiuteranno il vostro corpo a farvi sentire molto meglio.

I benefici

Il punto di forza del Pilates è che vengono eseguiti tanti esercizi differenti per un relativo basso numero di ripetizioni: ciò garantisce, con il passare del tempo, che i muscoli minori ne escano rafforzati, allungati e altresì tonificati, senza che la massa muscolare aumenti in modo sproporzionato (cosa, quest’ultima, che potrebbe non piacere soprattutto alle donne). In più, il Pilates contribuisce a trovare la giusta coordinazione, aiuta la respirazione e la qualità del movimento del nostro corpo.

Come se tutto questo non fosse abbastanza, vi elenchiamo un’altra serie di importanti benefici che otterrete praticando questa disciplina: sostegno al controllo del corpo e della mente; aiuto nello smaltire ansia, stress e stanchezza; miglioramento delle capacità respiratoria e cardiovascolare; più elasticità muscolare e mobilità delle ossa; una postura più corretta; rinforzo della muscolatura addominale e vertebrale. Ovviamente tutto questo contribuisce, in generale, a migliorare il vostro stile di vita, incidendo in modo positivo sullo stato di salute.

Vediamo quali sono i migliori esercizi da svolgere.

Esercizi per togliere la pancia

Per sbarazzarvi dei chili in più che si accumulano sulla pancia, potete ripetere per un paio di volte a settimana questa serie di esercizi. Per cominciare potete posizionarvi sul fianco, con l’avambraccio a terra e il braccio destro disteso lungo il fianco; a questo punto sollevate contemporaneamente fianco e gambe per due o tre volte di seguito.

Altro esercizio che si può effettuare è il seguente: posizionatevi sul fianco, con la mano a terra. Slanciate la gamba in alto con un movimento piuttosto rapido, anche se non troppo brusco. Il tutto dovrebbe essere ripetuto per almeno otto volte a fianco.

Infine vi segnaliamo quest’altro esercizio molto efficace: con le gambe piegate e le mani poggiate di fianco al bacino, distendete e sollevate le gambe in avanti, arretrando il busto. Una volta trovata la vostra stabilità, allargate le braccia e svuotate i polmoni. Questo movimento va ripetuto per almeno cinque volte.

Esercizi per il mal di schiena

Il Pilates può essere un valido aiuto per combattere il mal di schiena. Aiutatevi soprattutto con questo esercizio: in posizione eretta, fate cadere la testa in avanti; successivamente lasciate cadere anche le spalle e pian piano anche la schiena. Quando siete riuscite a piegarvi del tutto, risalite pian piano e ripetete il movimento fino ad un massimo di altre tre volte.

Un altro esercizio che vi può tornare utile prevede che siate seduti a terra, con la schiena poggiata alla parete, le gambe allungate e le braccia tese in avanti, quasi a formare un cerchio. Pian piano flettete il busto in avanti e abbassatevi verso le gambe per poi risalire verso l’alto.

Esercizi per tonificare i glutei

Se sognate dei glutei sodi, il Pilates vi fornisce una serie di esercizi che vi aiuteranno ad averli tonici e allenati. Per prima cosa potete iniziare ad accovacciarvi, a poggiare le mani a terra  e ad alternare piegamenti e stiramenti delle gambe, senza staccare mai le mani dal pavimento; eseguite il tutto per un minimo di dieci volte e un massimo di venti volte.

Altrettanto efficace si rivela essere questo esercizio, facile nell’esecuzione come il precedente: allungate le gambe e portatene una verso il petto; a questo punto eseguite venti affondi in avanti poi cambiate gamba.

Ultimo esercizio che vi consigliamo assolutamente di provare è questo: piegate il busto in avanti e poggiate le mani a terra. In questa posizione, camminate fino ad un massimo di dieci volte in avanti.

photo credit: heraldpost via photopin cc