G

GEUM URBANUM

L’erba benedetta è un’erba perenne  con piccoli fiori gialli a cinque petali. Tutta la pianta trova uso erboristico: i fiori vengono usati nelle infusioni, le radici nei decotti. L’erba benedetta tratta i problemi di stomaco, le gengive infiammate e le infiammazioni della bocca. Esternamente è un rimedio per le emorroidi. Il nome, che si rifà a San Benedetto, richiama la credenza che quest’erba cacciasse via gli spiriti cattivi.

GLYCYRRIHIZA GLABRA

La liquirizia è una piante dalle foglie ovali e dai lunghi semi che si è guadagnata un posto sicuro tra gli ingredienti di molti dolciumi.  La radice è la parte della pianta che ha maggiori proprietà medicamentose attive, e come agente antiinfiammatorio viene usato per sistemare i disordini dello stomaco, i mal di gola e le infezioni respiratorie.

Attenzione: la liquirizia alza la pressione sanguigna. Evitatela in gravidanza.