E

ECHINACEA PURPUREA

Quest’erba perenne ha grandi fiori dai petali rosa acceso che ricordano la forma di una margherita. Le radici essiccate vengono comunemente utilizzate ridotte in polvere e capsulizzate per trattare i raffreddori. Recenti ricerche hanno dimostrato che l’echinacea ha effetti benefici sul sistema immunitario. Presa sotto forma di tisana, aiuta i reni durante le infezioni, o è anche usata come compressa per scottature e ascessi.

ECHIUM VULGARE

La viperina è una pianta biennale con foglie setolose e fiori blu-violetti. Nel medioevo si credeva che, per via della sua somiglianza con la pelle del serpente e della sua lingua, potesse essere un antidoto per il veleno di questi ed altri veleni. Oggi è usata per sue capacità di guarire la pelle.

Attenzione: la viperina può causare problemi di stomaco se ingerita, ed irritare la pelle al contatto. Per maneggiarla dovete essere esperti erboristi.

ESCHSCHOLZIA CALIFORNICA

E’ un papavero annuale o perenne, con fiori dal colore di un arancione acceso. Si tratta di una pianta sedativa che da sollievo al dolore e viene presa internamente sotto forma di infuso per gli stati d’ansia, tensione nervosa e insonnia. Il papavero californiano viene anche usato per i bambini che bagnano il letto di notte o che hanno problemi ad addormentarsi.