C

CNICUS BENEDICTUS

Il cardo è un’erba annuale con rametti pelosi e rossastri, foglie spinose e fiori gialli. Le foglie e le cime vengono usate per le loro qualità antisettiche ed antibiotiche, ma sono piuttosto amare. Gli infusi e le tinture agiscono da tonico efficace e sono di aiuto a stimolare l’appetito. Il croco veniva usato nell’antichità per la febbre e per riassestare lo stomaco.

CRATAEGUS LAEVIGATA

Il Biancospino è un alberello deciduo con rami spinosi. Produce dei fiori bianchi e profumati e dei frutti rotondi rossi, le bacche. Il suo contenuto di bioflavonoidi ne fanno un prezioso “cibo per il cuore” che agisce sul lungo periodo. Aiuta ad abbassare la pressione sanguigna e rilassa l’ipertensione.

CROCUS SATIVUS

Il croco perenne produce dei fiori simili al lillà, con tre pistilli rossi. I pistilli vengono poi essiccati per farne zafferano, che è conosciuto per le sue proprietà digestive, per migliorare la circolazione e ridurre la pressione arteriosa. E’ ampiamente usato in cucina ed è ricco di vitamina B2.