In data 13 marzo 2017 il Ministero della Salute ha pubblicato un avviso di richiamo per alcuni lotti di pesce spada congelato che presenterebbero una quantità di mercurio superiore al limite consentito per legge.  Il pesce spada in questione è contenuto nel prodotto Trance spada extra sashimi dell’azienda Effeti surgelati Srl (il cui stabilimento si trova a Calenzano, in provincia di Firenze).

I lotti di pesce spada congelato richiamati dal Ministero della Salute sono i seguenti: 70898; 70899; 72476; 72477; 72478; 72838; 73409; 74330; 75185. La loro data di scadenza è 27 maggio 2017 e hanno marchio di identificazione IT W2V5V CE. Per leggere il richiamo ufficiale pubblicato dal Ministero è sufficiente cliccare qui. Grazie a quest’ultimo si apprende anche che il pesce spada che conterrebbe livelli di mercurio superiori a quelli consentiti è stato pescato nell’Oceano Pacifico, zone Fao 71, 77, 87.

I consumatori che hanno acquistato uno dei lotti per cui è stato disposto il ritiro dal mercato sono invitati a non consumare il prodotto e a riportarlo presso il punto vendita in cui l’hanno comprato per ottenere il rimborso della cifra spesa oppure la sostituzione del prodotto.