Il 50% delle persone colpite da infarto miocardio hanno giusti livelli di colesterolo nel sangue, ma presentano valori alterati di pressione arteriosa. In genere c’è la tendenza a ripetere sempre le stesse analisi del sangue , sottovalutando condizioni che sono prioritarie per la salute dell’intero sistema  cardio-vascolare.

PERCHE’ IL COLESTEROLO E’ PERICOLOSO?

Il colesterolo elevato non può essere considerata la sola e unica causa di aterosclerosi e di patologie cardio-vascolari. Non è il colesterolo che uccide, ma il sangue che si coagula sulle placche di colesterolo nelle pareti delle arterie.

L’ECOCOLORDOPPLER

L’esame diagnostico Ecocolordoppler permette di verificare se il diametro delle arterie carotidi, che portano il sangue dal cuore al cervello, hanno un loro giusto diametro oppure presentano una grave riduzione causata da lesioni dell’endotelio, un particolare tessuto che riveste la superficie interna delle arterie capillari, vene, per lo più secondarie a valori pressori elevati. Oltre a questa elevata diagnostica vascolare, esistono analisi per la verifica biochimica delle pareti delle arterie e dell’integrità dell’endotelio.

IL CHECK-UP PER LE MALATTIE CARDIOVASCOLARI

Il seguente check-up imndividua le analisi che possono essere prescritte dal proprio medico ed eseguite in ogni ospedale, clinica, laboratorio pubblico e privato.

  • Elettroliti
  • Clearance della creatinina
  • Proteina C reattiva
  • Sistema renina – aldosterone
  • Omocisteina
  • Lipoproteina
  • Insulina
  • Proteina del complemento C3
  • Fibrinogeno
  • Colesterolo LDL
  • Acido urico

Li vedremo prossimamente.