Pasta e ceci è un classico della cucina tradizionale italiana: un piatto unico sano e nutrizionalmente completo, ricco di fibre, proteine e carboidrati, perfetto da gustare nei freddi mesi invernali. La ricetta per preparare la pasta e ceci, sebbene  soggetta a numerose varianti regionali, è inoltre molto semplice e adatta alla cucina di tutti i giorni. Ecco come cucinare questo primo piatto nutriente e gustoso.

INGREDIENTI

  • 250 g di ceci cotti (peso sgocciolato)
  • 1 cipolla bionda
  • 1 l di Brodo vegetale
  • olio extravergine di oliva
  • 1 spicchi di aglio
  • 120 g di pasta
  • Sale q.b.
  • Pepe nero
  • Rosmarino, Origano, salvia o prezzemolo (se graditi)

PROCEDIMENTO

La pasta e ceci si può preparare sia utilizzando i ceci in scatola, cotti al vapore, oppure partendo da quelli secchi, che andranno lasciati in ammollo per 12 ore e poi lessati in abbondante acqua salata. Una volta pronti i ceci, potrete quindi passare alla preparazione vera e propria. Iniziate versando due cucchiai di olio extravergine di oliva in una casseruola, mettete sul fuoco e lasciatevi rosolare mezza cipolla tritata finemente, insieme ad uno spicchio d’aglio e a un rametto di rosmarino. Nel frattempo passate nel mixer un paio di cucchiai di ceci, fino a ridurli ad una morbida purea. Quando la cipolla sarà ben imbiondita, aggiungete sia i ceci interi che quelli ridotti in crema. A questo punto coprite il tutto con acqua o del buon brodo vegetale (specie se state usando ceci precotti). Aggiustate di sale; portate a ebollizione e buttate la pasta. Lasciate quindi cuocere mescolando di tanto in tanto con un mestolo di legno. Se notate che la minestra tende asciugarsi troppo, aggiungete qualche mestolo di brodo. Una volta cotta anche la pasta, spegnete il fuoco e lasciate riposare il tutto per qualche minuto. Portate in tavola la pasta e fagioli aggiungendo un filo di olio extravergine di oliva a freddo, una spolverata di pepe, qualche foglia di prezzemolo e, se lo gradite, del peperoncino.