Rassegnatevi: l’appuntamento con tutte le ricette alternative (per intolleranti, per i crudisti e i macrobiotici) è sospeso in vista della Pasqua. Per tutta la settimana, infatti vi proporrò delle ricette vegetariane per il vostro menu di Pasqua senza carne. Non solo: si tratta di ricette facilmente adattabili anche dai vegani, che possono sostituire burro e formaggi con i corrispondenti margarina e formaggi vegetali, il latte con quello di soia. Le uova? Non servono davvero.

E allora cominciamo con una ricetta facile facile e gustosa, che potete utilizzare sia come antipasto sfizioso che come piatto di contorno a una delle ricette che vi proporrò nei prossimi giorni: l’insalata di peperoni arrostiti.

INSALATA DI PEPERONI ARROSTITI

Ingredienti per 8 persone:

  • 3 peperoni rossi
  • 3 peperoni gialli
  • 5 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiai di aceto di sherry secco, o di succo di limone
  • 2 spicchi d’aglio, pestati
  • un pizzico di zucchero (meglio se di canna)
  • 1 cucchiaio di capperi
  • 8 olive nere spagnole
  • sale e pepe
  • 2 cucchiai di maggiorana tritata più qualche ciuffetto per guarnire

Fate grigliare i peperoni per 10 minuti, finché non saranno abbrustoliti, girandoli spesso.

Mettete i peperoni in una terrina e copriteli immediatamente con un telo inumidito. In alternativa, chiudete i peperoni in un sacchetto di plastica, in modo che il vapore ne ammorbidisca la pelle e renda pià facile toglierla. Tenete i peperoni nel sacchetto per 15 minuti, finché non saranno abbastanza freddi da poter essere maneggiati.

Tenendo un peperone alla volta sopra una terrina, con un coltello appuntito fatevi un buco alla base, in modo da far uscire i succhi, che raccoglierete nella terrina. Togliete la pelle ai peperoni, provateli dei semi, tagliateli a strisce sottili e disponeteli in un piatto da portata.

Aggiungete ai succhi raccolti nella terrina l’olio d’oliva, l’aceto, l’aglio, lo zucchero e sale e pepe a piacere. Mescolate bene, quindi versate il condimento sui peperoni.

Cospargete l’insalata con i capperi, le olive e la maggiorana tritata, guarnite con qualche ciuffetto di maggiorana e servite a temperatura ambiente.

Et voilà! Il vostro piatto è pronto!