Se siete tipi a cui piace camminare nella natura o fare campeggio alpestre, salire sulle creste delle montagne in mountain bike o fare rafting, probabilmente vi sarete già imbattuti in una colazione “da sportivi“: e che c’è di meglio del pane alla frutta? Si tratta di un alimento molto nutriente e che non appesantisce, ma che soprattutto si conserva anche fino a 5 giorni in un contenitore ermetico, ideale da infilare nello zaino o tra i viveri quando si viaggia per più giorni fuori dal mondo civile. Il pane alla frutta è infatti dolce e saporito, dà tutta l’energia che serve per affrontare camminate e ore di sport, e può essere mangiato sia da solo che con la confettura o altre farciture più energetiche, specialmente se non si sa bene quando si riuscirà a pranzare.

Prepararli non è difficile una volta che avete a disposizione tutto l’occorrente: se state per partire, fatene una bella infornata e portateli con voi. In caso di bisogno, costituiranno un’ottimo snack o una sana colazione da fare all’aperto.

PANE ALLA FRUTTA

Ingredienti per 3 pagnotte:

  • 500 g di fichi secchi
  • 500 g di prugne secche
  • 500 g di datteri
  • 120 g di uvetta sultanina
  • 1 cucchiaio di cedro candito, a pezzetti
  • 1 cucchiaio di buccia d’arancia e di limone candite. a pezzetti
  • 60 g di mandorle pelate, tritate
  • 30 g di lievito di birra
  • 500 g di farina
  • 1/4 di cucchiaino di chiodi di garofano macinati
  • 1/4 di cucchiaino di cannella in polvere
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 2 cucchiai di latte (anche vegetale)3 cucchiai di scaglie di mandorle

Mettete a mollo fichi e prugne in acqua tiepida per 1 ora. Metteteli poi in una casseruola dal fondo spesso con l’acqua e i datteri e fate sobbollire su fuoco basso per 15 minuti. Scolate la frutta con un mescolo bucato e tagliatela a pezzi grossolanamente. Mettetela in una terrina con il resto della frutta (ad esclusione delle scaglie di mandorle). Fate ridurre il liquido nella casseruola fino ad ottenerne 2dl.

Fate intiepidire, poi aggiungete il lievito e mescolate con cura. Mescolate metà farina con la miscela di lievito e impastate bene. Fate lievitare per un 1 ora.

Mescolate le spezie, il sale, la mistura di frutta, la farina con il lievito e, se necessario, la farina avanzata, per ottenere una pasta dura. Impastate come spiegato qui per il pane fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

Quando il secondo tempo di lievitazione sarà passato (cira 1 ora), formate delle pagnotte ovali. Spennellatele con il latte e cospargetele di scaglie di mandorle. Lasciate lievitare per altri 30 minuti. Cuocete in forno pre-riscaldato a 200°C per circa 30 minuti, o finché il pane risulta dorato o suona come fosse vuoto battendo sulla sua superficie.

Buona colazione!