Esattamente come cous-cous, miglio e quinoa, l’ orzo perlato può essere considerato un ottimo ingrediente sostitutivo a pasta e riso: versatile e ricco di sostanze benefiche, può essere utilizzato in cucina come base per la preparazione di numerosi piatti, dalle zuppe a ricche insalatone estive. Vantaggi dell’ orzo perlato sono inoltre il fatto di non necessitare di un lungo periodo di ammollo e la capacità di sposarsi bene con qualsiasi tipo di condimento. Ecco dunque che questo cereale, oltre ad offrire numerosi spunti creativi, diviene l’ingrediente perfetto per la preparazione di piatti semplici e rapidi da realizzare.

Per un pranzo veloce, ma leggero e ricco di gusto, è ad esempio possibile preparare squisite insalatone a base di orzo perlato e verdure. Di seguito vi proponiamo alcune ricette in grado di esaltare il sapore di questo prezioso cereale, ma davvero facili e rapidissime da realizzare.

Insalata di orzo, pomodorini e zucchine:

INGREDIENTI

  • 500 gr di orzo perlato
  • 400 gr di pomodorini
  • 5 zucchine piccole
  • una manciata di olive nere
  • prezzemolo
  • basilico fresco
  • succo di limone
  • olio d’oliva extra vergine
  • sale q.b.

PREPARAZIONE

Cuocete l’orzo in acqua salata seguendo le istruzioni riportate sulla confezione. Una volta cotto, risciacquatelo sotto abbondante acqua corrente, versatelo in un ciotola capiente, conditelo con un filo d’olio e lasciatelo raffreddare mescolando di tanto in tanto. Nel frattempo tagliate in quattro i pomodorini e riducete le zucchine a listarelle sottili. Preparate poi un trito di basilico e prezzemolo, quindi versate il tutto nella ciotola. Condite con olio d’oliva e succo di limone; mescolate bene e completate l’insalatona con una manciata di olive nere denocciolate.

Insalata mista di orzo:

INGREDIENTI

  • 100 g di orzo perlato
  • 5 pomodorini
  • 1 wurstel di pollo
  • 5-6 olive nere denocciolate
  • 1 scatoletta di tonno
  • 1/2 scatoletta di mais
  • carciofini sott’olio
  • formaggio Gouda

PREPARAZIONE

Cuocete l’orzo in acqua salata seguendo le istruzioni riportate sulla confezione. Nel frattempo tagliate tutti gli ingredienti a dadini, versateli in una ciotola capiente, quindi aggiungete mais e tonno. Una volta cotto, risciacquate l’orzo sotto abbondante acqua corrente e unitelo al condimento, mescolando tutto per bene. Lasciate l’insalata a riposare in frigo per un’oretta, quindi portate in tavola.