L’ orzo (nome scientifico Hordeum vulgare) è un cereale antichissimo, da sempre apprezzato per le sue le qualità nutritive e il gran numero di proprietà benefiche offerte.

In commercio è possibile trovare diverse qualità di orzo:

  • Integrale, così detto perché non soggetto a raffinazione: il chicco si presenta nella sua “naturalità” (composto cioè da crusca, germe ed endosperma) preservando tutte le sue proprietà organolettiche. Questo necessita tuttavia di un lungo ammollo prima della cottura.
  • Decorticato (o mondato): in questo caso il chicco subisce un primo processo di raffinazione in cui perde parte della crusca esterna, ovvero il rivestimento che protegge il chicco dagli agenti esterni, composto da fibre, vitamine, sali minerali e antiossidanti.
  • Perlato: è il cereale raffinato, privato cioè di crusca e germe. Non necessita di ammollo preventivo, ma risulta così privato anche di molte delle sue proprietà nutritive.

Tra le varie tipologie, l’ orzo integrale risulta quello più nutriente e ricco  di proprietà benefiche: contiene infatti amido, proteine, zuccheri, sali minerali (tra cui ferro, potassio, magnesio, calcio, sodio e fosforo) e vitamine (specialmente del gruppo A e B); è inoltre molto digeribile e costituisce un prezioso alleato nella prevenzione di malattie polmonari e cardiovascolari. Ottimo calcificante, supporta le attività intellettive, svolge un’ azione disintossicante e contrasta i disturbi dell’ apparato digerente stimolando la produzione di succhi gastrici e favorendo la regolarità intestinale. La fibra insolubile presente nell’ orzo integrale contribuisce inoltre a regolare i livelli di colesterolo nel sangue e ad abbassare quelli dei trigliceridi. L’ acido silicico contenuto nell’ orzo apporta infine benefici per capelli, unghie e pelle, di cui preserva l’ elasticità, ritardando l’ insorgere delle rughe.

Oltre alle numerose proprietà benefiche, l’ orzo integrale costituisce poi un alimento molto nutriente (100 grammi di prodotto apportano circa 350 calorie) e per questo particolarmente indicato nell’ alimentazione di anziani, bambini e convalescenti.