Gli orologi fitness, spesso chiamati smartband, fitness tracker o activity tracker, sono veri e propri smartwatch in grado di gestire numerose funzioni e offrire un valido supporto agli sportivi che desiderano monitorare le proprie prestazioni. Si tratta dunque di uno degli accessori più in voga tra gli appassionati del fitness, che attraverso di essi possono tenere sotto controllo i propri parametri durante l’attività fisica, ma anche raccogliere dati ed inviarli al pc o ad un dispositivo mobile compatibile.

In commercio esistono differenti tipologie di orologio da fitness, dai modelli ‘base’, a quelli invece ‘professionali’ e di ultima generazione. A seconda delle funzionalità offerte, anche il costo degli orologi può dunque variare da poche decine di euro, fino a cifre importanti. Ma come orientarsi tra una gamma così ampia di prodotti?

Se state valutando l’acquisto di un orologio da fitness il primo passo da compiere è valutare le funzioni e le specifiche tecniche proprie di ciascun modello. La maggior parte degli orologi fitness offrono un contapassi, sono in grado di rilevare le distanze percorse e le calorie bruciate durante l’allenamento. Oltre alle funzioni base, molti modelli sono poi in grado di monitorare la quantità e la qualità del sonno e tracciare la frequenza cardiaca. Salendo di livello, troveremo poi funzionalità aggiuntive quali la possibilità di effettuare o ricevere chiamate senza dover usare il cellulare, di conteggiare le calorie dei cibi consumati e fissare obiettivi da raggiungere, i cosiddetti ‘goals’.

Se desiderate poi un modello specifico per l’allenamento in acqua, valutate con attenzione la resistenza dell’apparecchio che state acquistando: molti orologi fitness permettono infatti di essere indossati anche durante la doccia, ma non tutti sono adatti al nuoto. Per chi invece ama correre, il consiglio è quello di acquistare un modello con GPS integrato (di cui non tutti gli orologi fitness dispongono).

I benefici di indossare un activity tracker sono molteplici: i dati raccolti fungono da incentivo a vivere in maniera più salutare e attiva, aumentano la motivazione durante gli allenamenti e, più in generale, forniscono un’istantanea delle proprie abitudini, buone o cattive che siano, spingendo a migliorare il proprio stile di vita. Nel valutare l’acquisto di un orologio da fitness non serve tuttavia puntare necessariamente al top di gamma: valutate il rapporto qualità/prezzo e cercate di capire quali sono le funzioni di cui realmente usufruireste. Cercate dunque il modello che meglio si adatta alle vostre esigenze.