L’olio di sesamo è un olio vegetale che si ottiene dalla spremitura degli omonimi semi. Molto utilizzato nella cucina asiatica, quest’olio è ricco di vitamine (soprattutto A, B1, B2, B3 ed E) e sali minerali (tra cui magnesio, fosforo e calcio); è inoltre un ottimo antiossidante naturale e rafforza il sistema immunitario. Per quanto riguarda il suo uso alimentare, l’olio di sesamo è molto stabile ed ha un gusto intenso e deciso, in grado di esaltare naturalmente l’aroma dei piatti, rendendoli inoltre più digeribili. E’ perfetto per condire verdure o piatti al vapore, primi piatti a base di basmati, paste di riso o di soia, insaporire insalate miste e germogli e per preparare una fantastica tempura.

Ecco quindi alcune ricette da cui prendere spunto per divertirsi a scoprire tutti i possibili utilizzi di questo versatile prodotto.

Riso integrale con verdure: saltate in padella le verdure tagliate a listarelle con dell’olio di semi di sesamo, lo scalogno, sale, pepe e curcuma. Accompagnate quindi con un semplice riso integrale bollito.

Tonno scottato: scottate sulla piastra una spessa fetta di tonno e conditela con un’emulsione a base di olio di sesamo, salsa di soia, scorza d’arancia e granella di pistacchi.

Pollo all’olio di sesamo: a fuoco vivace, saltate i pezzetti di pollo in olio di semi di sesamo. Fatelo rosolare per un paio di minuti, quindi aggiungete sale e pepe q.b. Nella stessa padella fate poi rosolare dei cipollotti tagliati per il lungo; unite il pollo, dello sherry ed infine aggiungete l’olio di sesamo. Mescolate per circa 20 secondi e portate in tavola.

Focaccia integrale con olio di sesamo: impastate 500 g di farina integrale con 80 ml di acqua, quindi unite 180 g di lievito madre rinfrescato il giorno prima. Aggiungete in ultimo 1 cucchiaino di olio di sesamo. Date al composto la forma di una palla e lasciare lievitare per 48 ore in un luogo tiepido. Stendete infine la pasta su una teglia da forno; fate lievitare ancora un’ora e infornate a 180°C per 30 minuti.

Plumcake allo yogurt e olio di sesamo: in una ciotola unite 2 uova, 150 grammi di zucchero, una presa di vaniglia in polvere e lavorate il tutto con un frullatore a immersione, fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Aggiungete quindi 2 tuorli, 250 grammi di yogurt e 1 pizzico di sale. Amalgamate bene e passate poi ad incorporare la farina precedentemente setacciata (250 grammi). Unite infine 1 cucchiaio di lievito in polvere e 80 grammi di olio di sesamo, versandolo a filo. Quando il composto appare omogeneo, versatelo in uno stampo oliato e infornate per 50 minuti a 160°C.