Arriva dal Giappone una buona notizia per tutti coloro che sono a dieta o hanno intenzione di iniziare: i ricercatori dell’Università di Tokyo hanno messo a punto un paio di occhiali che sono in grado di aumentare le dimensioni del cibo che si mangia.

Si tratta di un’invenzione che sfrutta la tecnologia della realtà aumentata e altre diavolerie tecnologiche per riuscire a semplificare la vita di chi deve, o vuole, perdere qualche chilo.

Hirose Michitaka, il capo del team di ricerca, spiega così il suo prodotto:

Posso aumentare e diminuire le dimensioni del biscotto a piacimento. Negli occhiali c’è una videocamera che riconosce il biscotto, l’immagine viene poi elaborata dal computer che la ritrasmette agli occhiali in modo che tu possa ingrandirla o rimpicciolirla.

Posso anche impostare il sistema in modo che trasmetta l’immagine di un biscotto al cioccolato – aggiunge uno dei giovani ricercatori – il dispositivo emetterà un profumo di cioccolato in modo da ingannare la mente dell’utilizzatore che crederà di mangiare un biscotto al cioccolato, mentre in realtà starà mangiando qualcosa di meno calorico e più salutare.

Ci vorrà ancora del tempo prima che gli occhiali possano essere disponibili sul mercato, in quanto sono ancora in corso le sperimentazioni sulla reale efficacia di questo nuovo ritrovato tecnologico.