C’è questa perversione di pensiero, secondo cui la donna e il dolore sono un’equazione matematica. Anche nel continuare a dirci ‘partorirai con dolore’. Forse una volta, adesso basta”. Ad affermarlo è l’attrice Nancy Brilli, che ha raccontato la sua esperienza legata all’endometriosi, malattia invalidante di cui ha sofferto per lungo tempo, nella trasmissione televisiva di Canale 5 ‘Mattino Cinque’ condotta da Federica Panicucci. L’attrice è infatti testimonial dello spot sull’endometriosi realizzato dalla Fondazione italiana endometriosi onlus (Fie) con il ministero delle Pari opportunità.

“Bisogna abolire la prassi comune – spiega Pietro Giulio Signorile, presidente della Fie – per la quale se una donna va dal medico con questi forti dolori si sente rispondere che è solo ansiosa. Quei dolori invece vanno capiti e curati”. Inoltre, in merito alla possibilità di avere un figlio in età avanzata, l’esperto precisa “non si possono classificare le donne in base agli anni”.