I muffin vegani sono preparati senza l’ impiego di ingredienti di derivazione animale, come uova, latte e burro. Si tratta quindi di un’ alternativa light, perfetta, oltre che per i vegani, anche per chi desidera uno spuntino poco calorico, o soffre di intolleranze alimentari.

Ottimi da gustare a colazione, o come spuntino di metà pomeriggio, i muffin vegani si prestano ad innumerevoli varianti: possono essere lasciati al naturale e gustati con una coppetta di gelato vegan, o inzuppati nel latte di mandorle; oppure possono essere arricchiti con gocce di cioccolato fondente; frutta fresca come mele, mirtilli e fragole; e ancora mandorle; pistacchi; burro di arachidi; cocco; rosmarino, semi di papavero e spezie come zenzero e cannella. Non c’ è davvero limite alla fantasia, restando pur sempre dolci semplicissimi e veloci da preparare.

Ecco quindi la ricetta base per preparare squisiti muffin vegani, da servire ai nostri bambini o offrire ad amici e invitati.

INGREDIENTI (per 10 muffin):

  • 150 ml di latte vegetale (riso, soia o mandorle)
  • 180 gr di farina 0 o di grano integrale, se preferite
  • 100 gr di zucchero di canna
  • 3 cucchiai di olio di semi
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia
  • 1/2 bustina di lievito per dolci

PREPARAZIONE

Dopo aver setacciato la farina, in una ciotola capiente unite lo zucchero e lievito. In un secondo recipiente versate tutti i liquidi (il latte, l’ essenza di vaniglia e l’ olio); mescolate bene e uniteli a farina e zucchero. Amalgamate il tutto con una frusta, in modo da ottenere un composto omogeneo e privo di grumi, quindi versate l’ impasto dei muffin negli appositi pirottini, riempiendoli fino a 3/4 della loro altezza. Infornate a 180°C e cuocete per circa 15 minuti. Verificate la cottura inserendo uno stuzzicadenti di legno in un muffin: se esce asciutto, è ora di sfornare. Lasciate intiepidire e servite i vostri meravigliosi muffin vegani.