Un nuovo contraccettivo maschile farà presto ingresso nel mercato degli anticoncezionali: si tratta di Vasalgel. Non è assolutamente un contraccettivo ormonale e procurerà effetti simili a quelli prodotti dalla vasectomia (la chiusura dei due canali, i deferenti, che trasportano gli spermatozoi dai testicoli all’uretra) ma con con grandissimo vantaggio: al contrario della vasectomia, infatti, gli effetti di Vasalgel non saranno irreversibili.

Il gel viene iniettato nei vasi deferenti (che dunque non vengono recisi come avviene nella vasectomia) e qualora l’uomo volesse interromperne gli effetti, dovrà soltanto sottoporsi ad un’ulteriore iniezione per aspirare il farmaco introdotto in precedenza.

L’obbiettivo della sperimentazione sarà quello di poter introdurre al più presto sul mercato Vasalgel, anche per ridurre il numero di coloro che ricorrono alla vasectomia (in alcuni Paesi come il Belgio, ad esempio, il numero degli uomini che vi si sottopongono è in aumento). Proprio per velocizzare il processo e per poterlo portare a termine, si sta procedendo ad una raccolta di fondi per finanziare lo sviluppo del farmaco.

photo credit: Jorge Miente via photopin cc