Un team di ricercatori irlandesi ha scoperto e classificato  un nuovo organo all’interno del corpo umano. Più in particolare, si tratta di un organo che era conosciuto con il termine di mesentere e che è localizzato nel colon. Il suo ruolo principale si svolge soprattutto durante il processo digestivo e ha quindi una funzione assai più importante rispetto a quanto ritenuto fino a questo momento. Prima della classificazione come nuovo organo, infatti, il mesentere era considerato soltanto una semplice piega del peritoneo.

Il mesentere, dunque, non era propriamente uno sconosciuto per gli scienziati. L’ultima novità, in effetti, è quella che riguarda la sua classificazione come organo: contrariamente a quanto si riteneva fino a poco tempo fa, esso non è complesso e frammentato bensì semplice e dalla struttura continua.

Mesentere: il suo ruolo

Il mesentere, il cui compito principale si attua durante il processo digestivo come abbiamo visto, ha il fondamentale ruolo di tenere uniti l’intestino e l’addome. Grazie a questa scoperta sarà possibile, quindi, classificare le patologie digestive in base ad esso, facendo compiere importanti passi avanti nella medicina. Nei prossimi anni sarà possibile, inoltre, approfondire gli studi su di esso e comprendere in modo assai più approfondito il suo funzionamento.