La menopausa è un momento delicato che arriva nella vita di ogni donna. Delicato ma non impossibile da vivere e da superare. Nonostante rappresenti ancora un tabù sotto certi aspetti, in Italia sono oltre quattordici milioni le donne che la affrontano ogni giorno e molte di queste la vivono con serenità, continuando la loro vita, restando attive, prendendosi cura di sé. Certamente il modo migliore per attraversare una fase della vita naturale.

Come detto, però, la menopausa continua a restare un tabù e molto spesso è circondata da informazioni e falsi miti che ne sviano il senso o ne alterano le conseguenze. Proprio per tale ragione, la Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia ha deciso di organizzare la campagna Menopausa meno… male!, per sensibilizzare l’opinione pubblica, per fare informazione vera e per cercare di sfatare tutti i falsi luoghi comuni che circolano su questo periodo che la donna vive ad un certo punto della sua vita.

Come ha spiegato il presidente della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia, Paolo Scollo: “Sul tema c’è confusione. È giunto perciò il momento di fare chiarezza, spiegando innanzitutto alle donne che la menopausa non è una disgrazia, ma va affrontata come merita“. A rendere tutto negativo quando si affronta la menopausa sembra essere soprattutto la pochissima conoscenza da parte delle donne, che non si informano in modo completo su tutto quanto c’è da sapere.

La menopausa è un momento della vita che va affrontato con serenità ma bisognerebbe essere consce di ciò che si sta attraversando, allontanando stereotipi e pregiudizi e concentrandosi su quanto di importante occorre fare. Come la prevenzione ad esempio oppure tutti i rimedi per combattere i sintomi della menopausa (che possono variare da donna a donna ma che possono comunque essere affrontati tranquillamente).