La mela ha poche calorie, si sa; non a caso il detto popolare la indica come soluzione per tenere alla larga malanni e medici. Ottima come spuntino e perfetta per preparare torte a basso contenuto di zuccheri aggiunti, ne esistono diverse varietà (il cui apporto calorico è pressoché identico).

Le calorie di una mela, comprensiva di buccia (ricca di vitamine), per 100 grammi di frutto sono 38 kcal. Di cui la maggior parte (circa il 97,9%) costituita da carboidrati semplici (se vuoi saperne di più sui carboidrati semplici clicca qui). Non ha grassi, e la sua composizione chimica indica la presenza di 10grammi di zuccheri totali.

Un ottimo modo per sfruttare le basse calorie della mela e il suo sapore dolce è quello, appunto, di preparare una torta: senza dover aggiungere alcun tipo di dolcificante, ma lasciando macerare gli spicchi di mela nel succo di limone, la dolcezza naturale del frutto emergerà con forza, e, magari, se sostituiamo la farina tradizionale con quella integrale, sarà anche un ottimo compromesso per la linea.

Foto by InfoPhoto