McDonald, la catena di fast food che in tutto il mondo viene riconosciuta come il simbolo del junk food, ha deciso di cambiare la sua dieta e diventa vegetariano.

Il primo ristorante McDonald che servirà panini vegetariani aprirà in India il prossimo anno.

Nella maggior parte dei paesi del mondo in cui negli ultimi anni sono sbarcati i ristoranti McDonald si è assistito ad un adeguamento della popolazione al cibo e ai sapori proposti da questi fast food, ma ci sono paesi in cui, grazie ad una radicata cultura e coscienza popolare, c’è stata una grande resistenza che ha fatto in modo che i cittadini rimanessero fedeli alla loro tradizione culinaria.

E’ accaduto in India, dove vige una tradizione vegetariana e dove le religione indù venera le vacche sacre, motivo per cui il classico hamburger (fatto con carne di manzo) non ha avuto molto successo.

Per questo McDonald, non essendo riuscito a cambiare i gusti della popolazione indiana, ha deciso di cambiare la sua offerta: dal prossimo anno, a partire dalla regione nel Punjab, nella città di del ad Amritsar che ospita il Tempio d’Oro, verrà inaugurato il primo fast food che propone un menù vegetariano: al posto dell’hamburger, nel panino ci sarà una frittella di patate.

Un’operazione che porterà a raddoppiare il business di McDonald in questo paese.