Allenare il cervello a preferire cibi sani è possibile. Secondo una ricerca americana della Tufts University e del Massachusetts General Hospital, seguendo costantemente una dieta a base di fibre, proteine e alimenti a basso indice glicemico si può letteralmente rieducare il proprio cervello a preferire alimenti poco calorici e sani.

La ricerca pubblicata sulla rivista Nutrition & Diabetes è stata condotta su 13 uomini e donne in sovrappeso: 8 di loro hanno seguito una dieta a base di fibre e proteine, mentre gli altri 5 hanno proseguito a mangiare normalmente, seguendo il loro quotidiano regime alimentare. Dopo sei mesi di controllo è stata eseguita una risonanza magnetica che ha rivelato risultati davvero interessanti:. Ciò che maggiormente ha colpito l’attenzione degli scienziati è stato il cambiamento in alcune aree del cervello dei pazienti che erano stati sottoposti al regime alimentare più sano, in particolare le zone dedicate alle dipendenze e all’apprendimento: questi individui sarebbero risultati più sensibili alla scelta dei cibi da assimilare con una certa tendenza a quelli ipocalorici e salutari.

photo credit: A Health Blog via photopin cc