Qual è il segreto della felicità? in molti hanno provato a dare ricette più o meno applicabili ma pare che parte del segreto stia nel mangiare frutta e verdura. Lo rivela uno studio condotto dall’Università di Warwick e dall’Università del Queensland, pubblicata sulla rivista American Journal of Public Health, secondo la quale mangiare frutta e verdura in circa otto porzioni varie al giorno possa contribuire parecchio a rendere felici. Alimentarsi in questo modo contribuirebbe infatti a migliorare l’umore e di conseguenza a rendere più felici.

Perché, però, mangiare frutta e verdura contribuisce a rendere felici? La risposta, secondo i ricercatori inglesi e australiani sarebbe da rintracciare nei carotenoidi, un gruppo di antiossidanti che consentono a frutta e verdura di avere i propri caratteristici colori. Mangiare frutta e verdura rappresenterebbe dunque il parametro migliore per essere felici, molto di più di quanto non lo siano altri (come cambiare casa, lavoro oppure reddito).

E d’altra parte gli esiti della ricerca non mentirebbero. I volontari che nell’arco di ventiquattro mesi sono passati a mangiare almeno otto porzioni di frutta e verdura ogni giorno avrebbero sperimentato forme di soddisfazioni personali pari o superiori a quelle che si provano quando di trova finalmente un lavoro. Il grado di felicità registrato, inoltre, tenderebbe ad aumentare per ogni porzione extra.

Ottenere questi risultati dal punto di vista scientifico e non soltanto ipotetico consente, secondo i ricercatori, di raggiungere un miglioramento dal punto di vista del messaggio che passa: mangiare frutta e verdura fa bene e rende felici, lo afferma anche la scienza. Questo risultato può essere senz’altro un buon modo per convincere le persone a seguire una dieta sana e un corretto stile di vita, fatti di tanta frutta e verdura fresche.