Quando i dolori a giunture ed articolazioni sono un problema, anche solo il pensiero di muoversi per una breve passeggiata potrebbe bastare a farvi ancorare al divano. Ma non dovete correre la maratona per migliorare la vostra condizione… basta un po’ di esercizio per migliorare la tensione muscolare, i movimenti delle giunture e rinforzare la muscolatura. Potrebbe sembrare una soluzione contro-intuitiva, ma l’esercizio è fondamentale per chiunque soffra di artrite e dolori alle articolazioni. Fare esercizio in questi casi migliora la flessibilità ed aiuta a combattere il senso di fatica.

QUALI ESERCIZI PER CHI SOFFRE DI DOLORI ALLE ARTICOLAZIONI?

Bisogna naturalmente scegliere con cura l’attività migliore, evitando quelle attività dall’impatto forte come la corsa, ed in particolare se non avete un paio di scarpe adatte.

Potete però fare attività come il Tai Chi e le lezioni di stretching.

TAI CHI

Con la sua enfasi sulla respirazione e sui movimenti lenti, il Tai Chi può migliorare la forza e l’equilibrio. E’ inoltre provato che il Tai Chi è indicato per chi soffre di artrite, di dolori alle giunture e particolarmente per chi ha dolori alle ginocchia.

STRETCHING

Lo stretching non è solo adatto come riscaldamento prima di un’attività sportiva: una sessione prolungata di stretching è particolarmente efficace come esercizio di per sé, specialmente se soffrite di dolori alle giunture. Anche lo Yoga può essere utile, anche se è un tipo di attività più intenso, e dunque potreste sforzarvi eccessivamente. Se volete provarlo, assicuratevi di fare ogni movimento in modo graduale e senza sforzarvi troppo. Ormai, comunque, quasi tutte le palestre tengono classi di stretching.