IL COLPO DI FRUSTA

Il colpo di frusta si verifica tipicamente in caso di incidente automobilistico, quando l’urto avviene alle spalle. Chi si trova in auto, subisce un violento spostamento della testa, dapprima indietro e poi in avanti. Questi muscoli non sono pronti ad assorbire il colpo inaspettato, la tensione dell’urto si scarica interamente sui legamenti, che possono stirarsi o subire una lesione. Il colpo di frusta può procurare danni anche ai dischi intervertebrali, ai muscoli e alle faccette articolari.

RIMEDI OMEOPATICI

Dai risultati di uno studio clinico pubblicato nel 2002 emerge che l’omeopatia costituzionale è efficace almeno quanto la fisioterapia nella cura del dolore lombare. Le evidenze degli studi clinici indicano inoltre l’efficacia di varie forme di terapia omeopatica nel trattamento delle condizioni di base quali l’artrosi e la fibromialgia. Tali forme comprendono anche pomate e gel per applicazione locale, come il gel SRL, contenente Symphytum, Rhus toxicodendron e Ledum.

Rhus toxicodendron

Rhus toxicodendron è uno dei rimedi omeopatici cui si ricorre più di frequente contro il mal di schiena, soprattutto se vi è un rapido irrigidimento che disturba anche il riposo notturno. Se invece si trova sollievo rimanendo immobili, anche con un supporto (collare o busto), il rimedio più indicato è Bryonia.

ALTRI RIMEDI

Vi sono altri rimedi utili, che vanno però prescritti su base costituzionale, come Sepia, più indicato soprattutto per l’infiammazione delle articolazioni sacroiliache, e Natrum muriaticum. Rispondono a questi rimedi le persone che trovano sollievo tenendo un cuscino rigido a sostegno della piccola curva del dorso; sono soggetti tendenzialmente depressi, ma che nascondono il loro stato depressivo. Nux vomica è indicata quando vi è spasmo muscolare intenso.