Il mal di pancia in gravidanza è un sintomo abbastanza frequente, ma che nella maggior parte dei casi non deve destare particolari preoccupazioni. Possibili cause di un leggero mal di pancia possono essere ricercate nella pressione esercitata dal feto sugli organi interni; nella stitichezza, molto comune tra le gestanti e causata dai cambiamenti ormonali che rallentano la digestione; nelle contrazioni di Braxton-Hicks, dovute all’utero che si “prepara” al travaglio e avvertibili già dal secondo trimestre; oppure alle modificazioni cui vanno incontro i legamenti che sostengono l’utero. Se il dolore è sopportabile e transitorio, non c’è quindi da preoccuparsi, fa parte di quei piccoli fastidi con cui le donne devono imparare a convivere durante i 9 mesi di gestazione.

Se il mal di pancia in gravidanza dovesse invece essere persistente e di forte intensità, specie se accompagnato da perdite di sangue, allora non esitate a contattare il medico. In questi casi potrebbe trattarsi infatti di un segnale che qualcosa non va. A provocare i dolori addominali potrebbe in questo caso essere un travaglio prematuro, una gravidanza ectopica, un aborto spontaneo, il distacco improvviso della placenta, la pre-eclampsia o un’infezione del tratto urinario.

Nel caso di un travaglio prematuro, il mal di pancia sarà accompagnato da contrazioni forti e ravvicinate, perdite vaginali di sangue, aumento della pressione pelvica e forti dolori alla schiena. Nel caso di una gravidanza ectopica (o extrauterina), i tipici sintomi sono invece dolori addominali, pelvici o alla schiena, accompagnati da perdite vaginali rosse o marroni. In presenza di forti sanguinamenti potrebbe invece trattarsi di un aborto spontaneo o distacco della placenta, entrambi accompagnati da dolori pelvici ed alla schiena. Forti dolori nella parte alta dell’addome e alla testa, associati a disturbi visivi, nausea o vomito potrebbero infine essere segnali di pre-eclampsia, ovvero un anomalo innalzamento della pressione che se trascurato può avere conseguenze anche mortali.