Anche i linfonodi possono essere colpiti da un tumore. In presenza di questa patologia, i sintomi sono febbre alta, sudorazione notturna, evidente perdita di peso, prurito diffuso in tutto il corpo, stanchezza, mancanza d’appetito.

Al persistere di questi sintomi, quindi, sarà bene rivolgersi al proprio medico e sottoporsi ad esami più specifici. Solitamente per la cura di questo tipo di tumore si combinano radioterapia e chemioterapia, ma a volte si opta per un’asportazione chirurgica dei linfonodi interessati dalla patologia e di conseguenza ingrossati rispetto alle normali dimensioni.