I sintomi della leucemia fulminante sono: gonfiore dei linfonodi non doloroso, soprattutto quelli delle ascelle e del collo, sudorazione notturna e febbre, infezioni molto frequenti, sanguinamento o lividi anomali sulla pelle, ma anche piccole macchioline rosse sottocutanee, debolezza, stanchezza, dimagrimento sospetto, dolore alle articolazioni e alle ossa.

Dal momento che si tratta di sintomi comuni a moltissime altre patologie, molte di queste molto banali, spesso si tende a non associarli subito a questo tipo di patologia. Se i sintomi dovessero, però, persistere nonostante l’assunzione di farmaci, è bene rivolgersi subito al proprio medico per sottoporsi a esami più approfonditi.