La leishmaniosi può rimanere asintomatica per parecchio tempo e per questo motivo capita spesso che il padrone si accorga tardi della patologia del proprio cane ed è proprio in questi casi che la malattia prende il sopravvento.

I sintomi più comuni, comunque, sono: dermatite secca con forfora, perdita di pelo che fa assumere al proprio cane un aspetto vecchio e malato, orecchie ispessite, aumento di volume dei linfonodi, splenomegalia, uveite, anemia, dimagrimento delle masse muscolari, noduli cutanei, crescita anomala ed eccessiva delle unghie, dolori articolari e insufficienza renale.