Spesso diamo per scontato di fare bene alcune cose che facciamo tutti i giorni, a volte anche per routine e meccanicamente, e non ci fermiamo mai a pensare che forse le eseguiamo in modo non coretto o che comunque ci sarebbe un modo migliore per svolgerle. Questo vale per un bisogno naturale e vitale, come può essere la respirazione, ma anche per altre abitudini come lavarsi i denti o fare la lavastoviglie.

Il sito Lifehacker ha stilato la lista delle dieci operazioni che compiamo tutti i giorni e che non sappiamo di compiere nel modo errato. Leggete un po’ quali sono e scoprite in che modo potete correggere i vostri errori inconsapevoli.

1) Respirare: ebbene sì, c’è un modo migliore per poterlo fare ed è quello di respirare con la pancia. Lo facciamo nel periodo dell’infanzia ma poi smettiamo e invece la respirazione addominale ci aiuterebbe a migliorare la quantità di energia a nostra disposizione e a portare più ossigeno al corpo.

2) Fare pipì:  questo vale soprattutto per gli uomini, che molto spesso dimenticano di avvicinarsi maggiormente al gabinetto per evitare fastidiosi “straripamenti”.

3) Lavarsi i denti: errato lavare subito via il dentifricio con l’acqua, corretto invece lasciare lo stesso per qualche istante sui denti, in modo che il fluoro possa agire maggiormente.

4) Pronunciare male alcune parole: ovvero sbagliare accenti, intonazione, usare parole al posto di altre più adatte. E’ uno degli errori più frequenti, spesso causato da lapsus. Ad esempio, usate correttamente il termine “pesca“, che pronunciato in un modo indica il frutto mentre pronunciato in un altro indica un’attività? Oppure sapete come si pronuncia GIF?

5) Stare seduti: la corretta posizione adottata quando si sta seduti, soprattutto per lungo tempo, è importante per evitare o prevenire altri fastidiosi problemi fisici (in particolar modo alla schiena, ma non solo).

6) Lavarsi le mani: nonostante appaia come un’operazione facile, siete certi di impiegare il giusto tempo per lavarle e di farlo spesso, utilizzando i saponi più corretti?

7) Riempire la lavastoviglie: qual è il modo migliore per farlo? A quanto pare mettere i piatti dentro, aggiungere del sapone e via. Facile, no?

8) Impugnare un coltello: quando maneggiate dei coltelli per cucinare, il miglior modo per non provocarsi ferite è quello di impugnarlo come il calcio di una pistola e assicurarsi che le dita siano nascoste sul fondo del coltello (lontano dalla lama dunque).

9) Usare i sostegni della tastiera del pc: molti usano dei “piedini” per la tastiera del computer ma in realtà sarebbe meglio non servirsene perché allontanano troppo i tasti.

10) Ogni cosa: tutto quello che facciamo può essere fatto nel modo errato, persino sbucciare un’arancia o dare una caramella a qualcuno. Possiamo migliorare ogni azione che compiamo ma senza alcuno stress.

photo credit: Rude Cactus via photopin cc