Un programma naturale per il controllo della pressione arteriosa si basa su un’idea fondamentale: avere sempre una coscienza dell’intero nostro organismo inserito in una cornice olistica  senza una sua scomposizione in settori non comunicanti tra loro.

PREVENIRE ANZICHE’ CURARE

Questo approccio di medicina preventiva  vuol dire “ragionare sulle cause” delle malattie, non solo “curare i sintomi” con i farmaci. La medicina sintomatologica oggi dominante ragiona in questo modo: hai la pressione alta? Prendi una compressa al mattino e una alla sera; hai valori alti di colesterolo? Prendi una statina dopo cena; hai valori anormali di glicemia, hai il diabete? Prendi questi farmaci. Così facendo una persona tenderà a delegare ai farmaci la sua salute e curerà i sintomi senza un suo diretto impegno nel rimuovere le cause dei sintomi.

EQUILIBRIO E CONSAPEVOLEZZA

Occorre mantenere quanto la moderna scienza medica e farmacologica ci fornisce, ma bisogna passare da una visione di medicina sintomatologica basata sulla cura dei sintomi alla moderna medicina della consapevolezza, basata sulla conoscenza delle cause delle malattie e sulla loro rimozione con il diretto e personale impegno del diretto interessato.