In questi ultimi tempi si sente molto spesso parlare di un nuovo regime alimentare a basso contenuto di carboidrati (lo stesso principio della tanto discussa dieta Dukan) che permetterebbe, in solo 6 giorni, di raggiungere il peso forma.

Si tratta della dieta tisanoreica che, oltre ad eliminare tutti carboidrati, utilizza anche i principi della decottopia, cioè l’integrazione alimentare attraverso piante ed erbe medicinali.

Come per tutti i regimi alimentari che propongono l’eliminazione di una particolare categoria di nutrienti, anche la dieta tisanoreica ha i suoi sostenitori e i suoi detrattori, ma, diversamente dalla dieta Dukan, la privazione dei carboidrati dall’alimentazione è molto più breve – solo 6 giorni – e sono previste anche la frutta e la verdura. In questo modo si dovrebbe evitare di arrivare alla chetosi, lo stato del metabolismo per cui il corpo trae energia dai muscoli e non dal grasso.

Si tratta di un tipo di alimentazione consigliato soprattutto a chi deve perdere peso e rimodellare la forma del corpo, eliminando allo stesso tempo impurità e cellulite.

Ovviamente è un percorso che deve essere intrapreso solo sotto la stretta sorveglianza di un medico o di uno specialista e solo se non in presenza di situazioni patologiche. Anche la dieta tisanoreica, infatti, ha i suoi effetti collaterali come: mal di testa, nervosismo, costipazione e malessere generale.