La dieta mediterranea è stata per lungo tempo considerata una delle diete più sane del pianeta. Per migliaia di anni, i residenti lungo la costa mediterranea hanno goduto di una dieta deliziosa ed una coinvolgente e regolare attività fisica. Le abitudini alimentari non sono intese come un programma di dieta, ma semplicemente come un modo di vita che aiuta a mantenere un’esistenza sana e lunga con meno probabilità di malattie croniche. Una crescente e continua ricerca a dimostrare che una dieta ricca di alimenti vegetali e grassi sani è un bene: gli studi dimostrano che seguire una dieta mediterranea protegge contro lo sviluppo di malattie cardiovascolari, contro la sindrome metabolica, alcuni tipi di cancro, obesità, diabete di tipo 2, demenza, morbo di Alzheimer e porta anche ad una maggiore durata della vita stessa.

Gli effetti sulla salute derivanti dalla dieta mediterranea sono stati studiati ampiamente negli ultimi 10 anni, con conseguenti evidenze cliniche e scientifiche.
Ci sono numerosi benefici per la salute che ne derivano, primo fra tutti il fatto di evitare le malattie cardiovascolari ed il diabete. I benefici per la salute non sono attribuiti alla sola dieta, ma all’intero “pacchetto”, che include uno stile di vita sano ed attivo. Oltre alla grande varietà di deliziosi, nutrienti alimenti ricchi, l’effetto protettivo di cenare tranquillamente, il coinvolgimento della famiglia e l’attività fisica esaltano maggiormente i potenziali della dieta mediterranea.

I VANTAGGI DELLA DIETA MEDITERRANEA

Gli studi dimostrano che una dieta di tipo mediterraneo è vantaggiosa su tutta la linea per fattori di rischio cardiovascolare, tra cui colesterolo totale, colesterolo LDL, colesterolo HDL, trigliceridi, pressione sanguigna e livelli di zucchero nel sangue. Per esempio, uno studio che comparava la dieta mediterranea ad una dieta povera di grassi ha trovato che la dieta mediterranea ha effetti benefici su più fattori di rischio cardiovascolare e nel marzo 2011 è stata eseguita l’analisi di 50 studi legati alla dieta mediterranea per ridurre le probabilità di avere la sindrome metabolica, che è un cluster di fattori di rischio (ipertensione arteriosa, glicemia alta, malsano livelli di colesterolo e grasso addominale) che facilitano l’insorgenza di malattia di cuore , diabete, ictus.

Altri studi suggeriscono che, insieme con il mantenimento di un peso corporeo sano, una delle migliori strategie per abbassare il rischio di diabete è adottare una dieta di tipo mediterraneo, che è ricca di alimenti vegetali, a basso contenuto di carne rossa, latticini ad alta percentuale di grassi e cereali raffinati ed include una quantità moderata di alcol (soprattutto vino rosso). Oltre a tutti i benefici per la salute, si aggiunge anche il vantaggio per il peso: essere fisicamente attivi e adottare una dieta nutriente composta principalmente di cibi integrali che fanno sentire sazi e soddisfatti , può aiutare le persone a perdere peso.

Uno studio ha trovato che i giovani che sono passati a una dieta mediterranea hanno mostrato miglioramenti significativi in vigore, vigilanza e buonumore. I bambini che imparano a mangiare una grande varietà di alimenti nei primi anni di vita sono più propensi a divertirsi e ad adottare un modello alimentare sano per la vita. Una vasta gamma di scelte rende facile rispettare il piano-dieta e goderne.

La dieta mediterranea è considerata un modello per una buona salute. La ricerca continua a mostrare che la dieta mediterranea, basata su cibi sani e attività fisica, è la ricetta per una vita lunga e sana. Si tratta di un ottimo, divertente programma di dieta stile di vita che è facile da seguire, flessibile e fruibile da tutti.