Il kiwi è una frutto prodotto da numerose specie di liane del genere Actinidia (deliciosa, kolomikta, arguta o chinensis), appartenenti alla famiglia delle Actinidiaceae, importato dalla Cina e la cui coltivazione ad oggi avviene anche in Italia, specie in Veneto e Piemonte. Il suo periodo si divide tra la stagione autunnale e quella primaverile.

Il frutto si contraddistingue da una buccia di colore marrone e grazie alle sue due varietà, verde e gold: la prima si riconosce grazie a un colore scuro con peluria e polpa verde acceso (a seconda del grado di maturazione) con semi neri disposti al suo centro. La varietà gold invece possiede un colorito più sul mattone per quanto riguarda la buccia, è senza peluria, con una forma più allungata e con la polpa gialla.

Il kiwi possiede un’elevata concentrazione di Vitamina C, con molta acqua e un buon contenuto calorico. Per quanto riguarda i sali minerali, il frutto è ricco soprattutto di potassio ma anche calcio, fosforo, sodio, ferro e magnesio e possiede anche una buona concentrazione di vitamina B1, B2 e fibre.

Kiwi: i benefici per l’organismo

Grazie alla sua elevata concentrazione di potassio il kiwi viene consigliato specialmente per chi soffre di pressione alta andando a riequilibrare gli squilibri di sodio e potassio, migliorando anche la circolazione del sangue. Il frutto, però, grazie al contenuto di fibre risulta essere utile per regolare il transito intestinale – per questo è considerato uno dei migliori lassativi naturali – mentre la vitamina C aiuta a difendere l’organismo dai radicali liberi ma anche ad assorbire il ferro e mantenere la consistenza del collagene.

Il kiwi risulta essere indicato anche per chi soffre d’asma e va a rinforzare il sistema immunitario, mentre al contrario è controindicato nel caso in cui si soffra di colon irritabile, colite, diverticolosi e ulcera gastroduodenale: questo per via della presenza di molti semi all’interno del frutto.

Kiwi: calorie e valori nutrizionali

Ogni 100 grammi il kiwi possiede circa 61 chilocalorie: un frutto pesa in genere 90 grammi per cui le calorie per ciascuno dovrebbero ammontare a circa 54.9. Per quanto riguarda, invece, i valori nutrizionali per 100 grammi di kiwi:

  • Grassi: 0.52 grammi
  • Carboidrati: 14.66 grammi
  • Proteine: 1.14 grammi
  • Fibre: 3.00 grammi
  • Zuccheri: 8.99 grammi
  • Acqua: 83.7 grammi
  • Ceneri: 0.61 grammi
  • Calcio: 34.00 mg
  • Sodio: 3.00 mg
  • Fosforo: 34.00 mg
  • Potassio: 312.00 mg
  • Ferro: 0.31 mg
  • Magnesio: 17.00 mg
  • Zinco: 0.14 mg
  • Rame: 0.13 mg
  • Manganese: 0.10 mg
  • Selenio: 0.20 mcg
  • Vitamina A, IU: 87.00 IU
  • Betaina: 0.50 mg
  • Niacina (Vit. B3): 0.34 mg
  • Acido Pantotenico (Vit. B5): 0.18 mg
  • Folati, totali: 25.00 mcg
  • Acido ascorbico (Vit. C): 92.70 mg
  • Alpha-tocoferolo (Vit. E): 1.46 mg
  • Fillochinone (VIt. K):  40.30 mcg
  • Colina totale (Vit. J): 7.80 mg
  • Carotene, beta: 52.00 mcg
  • Luteina + zeaxantina: 122.00 mcg
  • Acidi grassi, polinsaturi totali: 0.29 grammi
  • Acido aspartico: 0.13 grammi
  • Acido glutammico: 0.18 grammi
  • Destrosio: 4.11 grammi
  • Fruttosio:  4.35 grammi
  • Galattosio: 0.17 grammi
  • Maltosio: 0.19 grammi
  • Saccarosio: 0.15 grammi