Qualche giorno fa stavo facendo la spesa al supermercato e mi è capitato di passare accanto al banchetto di Altromercato. Per chi non conoscesse la marca, Altromercato commercializza da anni prodotti esotici e tropicali secondo i principi del commercio equo e solidale, offrendo cacao, biscotti, miele, frutta secca, pasta, riso, e loro derivati – tutti rigorosamente bio -, oltre che manufatti tessili e artigianali dei Paesi più svantaggiati del mondo, garantendo l’alta qualità dei controlli italiani.

Se avete assaggiato il loro cioccolato, i biscotti e le praline, difficile dimenticarli. Ecco perché quando trovo qualche supermercato che offre i loro prodotti, non posso evitare di fermarmi per sbirciare che c’è di nuovo. Ebbene, mi sono stupita di trovare anche degli integratori alimentari provenienti da coltivazioni tropicali a un prezzo veramente interessante. Infatti, ho preso l’occasione per comprarmi due integratori preziosissimi nei periodi di freddo e di fatica come questo: la spirulina e il guaranà.

LA SPIRULINA

La Spirulina platensis è una microalga dei mari tropicali, da sempre considerata un eccellente integratore alimentare naturale, per la presenza di ferro e di vitamina A. La spirulina è ottima per prevenire l’influenza poiché alza le difese immunitarie dell’organismo, ma è anche ottima per prevenire le allergie e curare le reazioni allergiche in modo naturale. E’ inoltre una buona fonte di proteine, e per questo viene usata spesso dai vegetariani come me nei periodi in cui non è possibile mangiare uova o legumi per reperirle. Alcune ricerche hanno dimostrato le sue proprietà anti-cancro, è altamente depurativa, ed aiuta a prevenire l’invecchiamento delle cellule, quindi particolarmente adatta nei rigidi climi invernali, quando la pelle rischia di screpolarsi dal freddo. Quella di Altromercato proviene dalle coltivazioni Genix di Cuba.

IL GUARANA’

La Paullinia cupana, comunemente nota come guaranà, è una pianticella che fornisce frutti rossi contenenti semi naturalmente ricchi di caffeina, dalle proprietà stimolanti, che gli Indios consumano grattuggiati e sciolti in acqua per affrontare fatiche e digiuni. E’ l’ideale per affrontare, dopo le feste, un periodo di alimentazione moderata per riequilibrare l’organismo dagli eccessi delle feste, e per riprendere in modo energico e sprintoso il lavoro dopo il periodo di ferie invernali. Il guaranà è un ottimo coadiuvante per chi studia e si ritrova ad affrontare prove in classe o esami, e per tutti coloro che si sentono un po’ fiaccati dall’inverno e dagli eccessi a tavola. Quello di Altromercato proviene dall’area indigena di Andirà-Marau, l’unica banca genetica naturale del guaranà nativo, e dalla limitrofa Barreira do Andirà.

PERCHE’ COMPRARE GLI INTEGRATORI TROPICALI DA ALTROMERCATO

Naturalmente anche le erboristerie hanno integratori alimentari naturali validissimi, anche se non sempre i prodotti che acquistiamo sono propriamente ecologici. Altromercato ha dalla sua che costruisce rapporti continuativi e paritari con i produttori del Sud del mondo, assicurando loro prezzi equi, finanziamenti anticipati e sostegno pe ri progetti di sviluppo sociale ed ambientale. Le confezioni di Altromercato, in più, sono riciclabili ed ecologiche (quelle per gli integratori sono di cartoncino riciclato, mentre i flaconi sono in vetro e alluminio, e non di plastica.

Anche questo conta…