L’insonnia può essere causata da una predisposizione genetica, da uno stile di vita particolarmente stressato, o dalla preoccupazione. Ma può anche dipendere da carenze alimentari come dalla mancanza di calcuo e magnesio, o anche dal consumo di eccessiva caffeina. Qualunque sia la causa, ci sono diverse misure che potete adottare per contrastare l’insonnia cronica.

La prima cosa da fare è di smettere di assumere caffè, thé, bevande a base di cola ed altri stimolanti, in particolar modo nel pomeriggio o di sera. Prima di andare a dormire potete bere un bicchiere di latte, senza metterci dentro del cioccolato (o cacao).

Potete inoltre fare un pediluvio rilassante in acqua calda e massaggiare le suole dei piedi appena prima andare a dormire. E, naturalmente, fare l’amore prima di coricarsi è un ottimo rimedio per l’insonnia, poiché l’orgasmo, sia maschile che femminile, stimola la secrezione di sostanze simili alle morfine nel cervello. Se non avete un partner, potete provare con le pratiche rilassanti come il QiGong cinese, che vi aiuterà a rilassarvi.

Infine, quando vi sarete coricati, provate a respirare profondamente in posizione supina.

Buonanotte!