L’estate, tempo permettendo, è praticamente alle porte, ma c’è chi ha già avuto un assaggio di caldo e ha deciso di riporre nel proprio armadio le scarpe chiuse optando per sandali aperti e, per il tempo libero, soprattutto per le tanto amate infradito.

Attenzione, però, perché i medici inglesi hanno lanciato un allarme per le pratiche “flip-flop”.

Queste, infatti, sarebbero pericolose per la salute in quanto l’uso continuato potrebbe portare a conseguenze non proprio piacevoli per la salute: sia quelle in pelle come quelle classiche in gomma, infatti, potrebbero provocare a lungo andare una fascite plantare o anche delle infiammazioni dei tendini d’achille. Inconvenienti che, se bene non siano proprio gravi, tuttavia potrebbero richiedere molti mesi per riuscire a guarire.

Il fatto che si debbano trattenere le scarpe stringendo le dita dei piedi” hanno spiegato gli esperti “causa una forte tensione dell’arco plantare“. Tra le altre conseguenze, decisamente meno gravi, anche vesciche e tagli da sfregamento, ispessimento e crepe nei talloni.

Questo ovviamente non vuol dire rinunciare completamente all’infradito ma di fare attenzione cercando di alternarle con delle scarpe normali, sandali o altri tipi di ciabatte, magari leggermente rialzate in modo da andare a rilassare il piede, oppure fare degli esercizi con i piedi mettendo una pallina da tennis sotto l’arco plantare.