Può accadere di avere l’influenza senza febbre e ciò potrebbe sembrare un aspetto positivo, ma in realtà non è così. I sintomi, infatti, sono praticamente gli stessi, ovvero mal di testa, problemi gastrointestinali, mal di ossa, vomito, diarrea, stordimento e stanchezza.

I tempi di guarigione anche nel caso dell’influenza senza febbre sono indicativi e variano da soggetto a soggetto, soprattutto se si tratta di una ricaduta. La cura fondamentale? Lavarsi spesso le mani e arieggiare l’ambiente nel quale si vive per evitare che il virus si propaghi. Bisogna, comunque, consultare il medico per valutare l’assunzione di antibiotici.