Il vino di ciliegie fresche, conosciuto anche con il nome di cherry wine (cherry, in inglese, significa appunto “ciliegia”) viene prescritto da secoli dai medici che usano i rimedi naturali per curare la debolezza, l’artrite, e l’insensibilità delle gambe e delle braccia. Il cherry, infatti, rinforza l’energia vitale dell’organismo, nutre il sangue, fa scomparire l’aria nello stomaco e nell’intestino, e cura i problemi di salute dovuti all’umidità.

Ecco come prepararlo…

INGREDIENTI PER IL CHERRY

  • 2 tazze (400 grammi) di ciliegie fresche
  • 4 tazze (1 litro) di vino di riso o di saké.

COME PREPARARE IL CHERRY

Lavate le ciliegie e mettetele in una bottiglia insieme al vino di riso. Sigillate la bottiglia e lasciate stare il vino a macerare per almeno 15 giorni prima di berlo.